Percorso

Dopo il via dalla centrale Piazza del Municipio, ci sarà un primo tratto a velocità controllata da apripista, dopo circa 600 mt all’altezza della sede della Croce Rossa verrà dato il via ufficialmente con fischio. Si percorreranno poche decine di metri per poi passare sotto la ferrovia, si rimarrà sulla sinistra della linea ferroviaria e si entrerà quindi in un single track che porterà sino alla frazione Fantino. Di qui si inizierà quindi la salita lungo il “Viasol” che porterà sino in cima alla vecchia seggiovia del Sole (cima Buffe), sede dell’unico rifornimento (acqua, coca cola e the), riempire le borracce!!!! Dopo il ristoro si percorrerà una strada sterrata direzione monti: NON ABBANDONARE mai lo sterrato! Si passerà prima sotto una seggiovia, quindi si affiancherà la partenza della seggiovia Alpetta, si passerà sotto la stessa e dopo poche centinaia di metri ci sarà il bivio a sx (presieduto) verso il lago secco. Di qui inizierà la discesa prima su single track e poi sterrato che vi porterà sino a Limone all’altezza del negozio Bottero Ski. Su asfalto si scenderà quindi sino al traguardo che sarà posto nello stesso luogo della partenza.

ATTENZIONE: la strada sterrata in discesa è aperta al traffico veicolare, prestare attenzione, così come gli ultimi 800 metri su asfalto che vi porteranno al traguardo!!!

il percorso è balisato (segnalato) con frecce bianche o blu su fondo bianco, sulle stesse può trovarsi sia il logo via dei lupi come quello di ecomaratona. ATTENZIONE: sul percorso in senso inverso si possono trovare altre segnalazioni a freccia della Stra Limone (nei primi 2 km) o della Via del Sale (in quota), non sono da considerare! Facilmente visibili si trovano altresì bollini di vernice spry bio, a terra o sugli alberi di colore arancio (alcuni sbiaditi dell’ano precedente ma comunque validi, non vogliamo ulteriormente colorare altro). NON ci sono bindelle di plastica, evitiamo l’inquinamento.